• Contemporary Art - CCCB

K-NOW #5
CONTEMPORARY ART #5

CCCB, Bombon, MACBA

L’avanguardia nel design e nell’architettura è una delle caratteristiche che Barcellona coltiva e mostra da sempre. Il quartiere gotico, le ariose Ramblas, le mille vestigia del Modernismo catalano che colorano e muovono l’estetica della città: segnali di un’attitudine alla sperimentazione e all’avanguardia che caratterizzano un luogo diventandone simbolo.

Contemporary Art - CCCB

Ingresso e particolari del CCCB Centro di cultura contemporanea

Contemporary Art - CCCBMa se architettura e urbanistica sembrano prevalenti, lo spirito contemporaneo e sperimentatore di Barcellona si evidenzia anche nel fiorire di istituzioni che, invece di rivolgersi al maestoso passato, intendono interpretare il presente sotto la lente sfaccettata di molteplici arti. La città dedica infatti molti luoghi, pubblici e privati, alle discipline contemporanee, fucine di sperimentazione e di linguaggi diversi.
CCCB è l’acronimo con cui è conosciuto il Centre de Cultura Contemporània de Barcelona, creato per esplorare il tema della cultura urbana della città, attraverso mostre, dibattiti, festival, concerti, rassegne cinematografiche, corsi e lezioni.
Contemporary Art - CCCB

Contemporary Art - MACBA

Opere in mostra al MACBA

Contemporary Art - MACBA

Opere in mostra al MACBA

Contemporary Art - Galleria Bombon

Opere in mostra nella Galleria Bombon

L’edificio che lo ospita è stato chiesa, monastero, seminario gesuita, caserma, carcere e infine sede di una delle principali charities ottocentesche, la Casa de Caritat che fino al 1957 era capace di ospitare oltre 2.000 persone e molte delle attività produttive e artigianali con cui si autofinanziava. Il progetto architettonico che l’ha visto rinascere, negli anni ’90, ha mescolato le antiche e molto stratificate strutture con un nuovissimo blocco rettangolare coperto di vetro: una sorta di specchio per il paesaggio urbano che la circonda e un belvedere sulla città.
Bombon è invece il nome, adattissimo ai suoi spazi ridotti ma pieni di creatività, di una galleria di arte contemporanea che lega artisti locali e internazionali, mescolando nuove e vecchie generazioni, con lo scopo di riflettere sulla sensibilità sociale, politica ed emotiva dell’arte.

Contemporary Art - MACBA

Opera in mostra presso il MACBA

Contemporary Art - CCCB

Ingresso laterale del CCCB

L’idea di creare un senso di comunità tra artisti eterogenei è perseguita attraverso l’organizzazione di mostre, presentazioni, proiezioni, performance e anche eventi conviviali, in cui i pasti stessi sono parte del programma. Tornando alle grandi dimensioni, l’archistar americana Richard Meier è il progettista del MACBA, Museu d’Art Contemporani de Barcelona che dichiara il proprio scopo nel creare una società più libera e dotata di spirito critico, attraverso l’arte, naturalmente.
Inaugurato nel 1995 con una collezione di poco più di 1.000 opere (che adesso supera però le 5.000) che partono dalla metà del XX secolo, il MACBA guarda al recente passato volendo però costruire il futuro.
L’edificio è conosciuto come “la perla”, per il candore delle sue forme in cui la luce ha un ruolo architettonico fondamentale, ma anche per il suo stagliarsi fra gli edifici gotici del quartiere e le strette stradine riuscendo incredibilmente ad amalgamarsi e inserirsi nel contesto, grazie alla combinazione di linee rette e curve che citano il razionalismo di Le Corbusier, addolcite da quella stessa luce che penetra all’interno dell’edificio grazie alle gallerie aperte e agli ampi lucernari.

Valentina Monti
Photo Elisa Imperi (www.itm.srl)