• squareparis france

Arte
Elliott Erwitt / DOGS

Cani fotografati dal più grande fotografo di cani

È stata inaugurata presso gli spazi di Casa dei Carraresi, in collaborazione con Fondazione Cassamarca di Treviso e Magnum Photos, la mostra intitolata “Elliott Erwitt: i cani sono come gli umani, solo con più capelli”. Per la prima volta la selezione di opere viene esposta in Italia raggruppando oltre 80 fotografie, video e altro materiale dedicato al tema.

―I cani sono creature comprensive, presenti ovunque nel mondo. Per me sono persone interessanti con più peli

USA. New York City, 2000

La particolarità della selezione riguarda il modo in cui le immagini sono state realizzate, dal punto di vista dei cani, lasciando al padrone solo lo spazio di un piede o un polpaccio. Spesso nella fotografia il cane è ritratto in pose buffe, ottenute da Erwitt con un metodo preciso: suonava una trombetta prima di scattare, o iniziava ad emettere un forte latrato, provocando una reazione nell’animale, cogliendolo così nella sua naturalezza e spontaneità. “I cani sono creature comprensive, presenti ovunque nel mondo. Per me sono persone interessanti con più peli”.

INFO // Mostra Erwitt Dogs

Elisa Imperi
26/09/2018

Tutte le foto, courtesy © Elliott Erwitt / Magnum Photos