• IMG
  • mauro
  • IMG
  • IMG
  • IMG
  • IMG
  • IMG
  • IMG
  • IMG
  • IMG
  • IMG
  • IMG
  • IMG
  • IMG

Nessuna Categoria
Hair team: Le firme delle Collezioni moda capelli-Parte 2

Le firme delle Collezioni moda capelli

MAURO GALZIGNATO
Di Mirano (Venezia), 40 anni, di cui 22 nell’hair industry: “Sempre in viaggio, 11 anni a Londra, e tuttora con spot formativi o legati al mondo moda”. Trova ispirazione in tutto ciò che lo circonda, “provo sempre a interpretarlo così che possa essere utilizzato nel mondo capelli”. Orgoglioso dei 22 ragazzi del suo team, “con loro ho un rapporto aperto, credo nel rispetto e nella gratitudine, lascio spazio alla libertà di proposta, senza però far prevalere individualismi”. Crede sia necessario valorizzare la professione del parrucchiere, facendola percepire con il giusto spessore, “ma odio i colleghi ‘che se la tirano’, spacciandosi per guru motivazionali o artisti astratti, lontani dalla realtà del salone dove la cliente cerca un professionista, ma anche una persona abile nell’ascolto e nella personalizzazione del servizio”. Ha iniziato a collezionare cappelli e mangia tutto, “tranne i peperoni”.

CLAUDE AL ACHACHE
40 anni, di Mayfouk/Byblos (Libano). Vive a Dubai da nove anni in un appartamento con vista mare, mobili bianchi e neri e pareti rosse. Perfezionata a Londra con i corsi di Tony and Guy, le piace la cucina mediterranea e nel tempo libero ama fare yoga, “leggere romanzi gialli e andare in spiaggia a Jumairah Beach”.

PIERRE BALTIERI
51 anni, di Soave (Verona). Piatto preferito: “Lesso con la pearà, tipico veronese, una salsa con pane raffermo grattugiato, brodo, midollo e pepe. Da abbinare con un Valpolicella Superiore”. In fermento per l’arrivo della sua prima nipote Sofia Margherita, ha in previsione un viaggio in Cambogia, Laos e Vietnam.

ANTONIO CANDIDO
31 anni, di Lecce. Ha appena aperto un nuovo salone di 120 mq in centro. Fidanzato con Katia, hanno in casa due gatte, Deja e Michon. Colleziona macchine fotografiche ed è innamorato del mare salentino, “versante Jonico, spiaggia di Punta della Suina”. Sogna di poter modellare la barba del calciatore Davide Moscardelli.

DAVIDE CARLUCCI
30 anni, di Bologna. Hairstylist freelance, ha appena restaurato una Vespa 50 con cui ama girare sui colli bolognesi. Scatta spesso foto alle testine con cui lavora, “legando le immagini all’hashtag #VittimeDelLunedì: l’unico giorno libero per noi parrucchieri è paradossalmente sempre quello più pieno di impegni”.

DIEGO COMANDULLI
29 anni, di Romano di Lombardia, cresciuto a Sergnano (Cremona). Gira una città europea ogni quattro mesi, “le ultime Londra e Copenaghen, le prossime Amsterdam e Praga”. Odia il caldo ma ama le vacanze al mare. Ha deciso di farsi crescere i capelli, “fino a poterli legare, perché amo acconciare gli altri ma non me”.

FRANCESCA MORELLI
28 anni, di Genova. Prevede di aprire il suo primo salone nel settembre 2017 con la sorella Valentina, “sempre a Genova, non vediamo l’ora”. Ha praticato per più di 10 anni danza  contemporanea, vincendo anche concorsi. Must have del suo outfit: “la borsa Vuitton Neverfull e una fede d’argento”.

FABRIZIO PANDOLFI
48 anni, di Gubbio. Quest’estate andrà per la settima volta in Sicilia, “sempre in famiglia, la adoriamo”. Attentissimo all’alimentazione sana, ha tre orti di stagione: “da me, dai miei suoceri e dai genitori”. Amante degli animali, ha uno yorkshire di sei mesi, Diesel, e un piccolo maneggio con un pony, Falabella.

JASMINE PAPAVERO
21 anni, di Sant’Angelo Lodigiano (Lodi). Fidanzata con Luigi, barbiere, quest’estate andranno insieme a Praga. Ha lavorato una settimana a Miami, in un salone di Fort Lauderdale, dove tornerà questo autunno per sei mesi. Ultimo tatuaggio: “La saetta di David Bowie con il verso We can be heroes, just for one day”.

DANIELE PELELLA
43 anni, di Nettuno (Roma). Il papà Umberto ha aperto il suo attuale salone nel 1968, e lì lavora ancora oggi con la madre e il nipote. Due figli, Flavio di 12 anni, e Valerio di 6, entrambi rugbisti al Rugby Anzio. Una passione per la letteratura, ama scrivere, “ultimamente analisi e studi di moda, ma anche racconti”.

GIUSEPPE PULEO
29 anni, di Messina. Due saloni a Milazzo, vive in riva al mare a Venetico. Ex dj house, ha una mansarda dedicata alla musica con consolle, impianto Bose e circa 3.000 vinili: “il più importante, il singolo originale di Help dei Beatles”. Ogni tanto ama andare a giocare al Casino di Malta, “soprattutto roulette”.

PHILIP ROCHFORD
50 anni, vive a Wexford (Irlanda). Tre figlie con Geraldine: Tanyia e Sara, gemelle di 23 anni, e Zoe di 16. Ama i tatuaggi e il ciclismo: “Esco anche quattro volte a settimana. I miei idoli sono Marco Pantanti e la leggenda irlandese Sean Kelly”. Sogna di fare il giro completo delle Dolomiti in bici.

RICCARDO ROGARI
34 anni, di Gubbio. Porta sempre occhialini tondi, anelli d’argento e un crocifisso di legno. Ceraiolo di San Giorgio dall’età di 6 anni, ama fumare sigari toscani abbinati al rum, la sera dopo lavoro. Film preferito: “Giorni di tuono con Tom Cruise”. Per lavoro ultimamente è stato in tournée in Slovenia e Bulgaria.

Alessandro Di Giacomo
Photo Francesco Polidori

- Articoli correlati