• Vivienne Westwood
  • Vivienne Westwood
  • Vivienne Westwood
  • Philipp Plein
  • Philipp Plein
  • Philipp Plein
  • Marcelo Burlon County of Milan Spring  Menswear
  • Marcelo Burlon County of Milan Spring  Menswear
  • Marcelo Burlon County of Milan Spring  Menswear
  • GucciFotorCreated
  • Gucci ss fy
  • Gucci PE
  • diesel black gold spring  menswear mfw slashitmag fashion
  • diesel black gold spring  menswear mfw slashitmag fashion
  • diesel black gold spring  menswear mfw slashitmag fashion

Moda
MILANO FASHION WEEK Hair look “long and forward”

Nel "long" i capelli si allungano dando vita a giochi di styling, nel "forward" ciuffi non più all'indietro, ma spostati in avanti

Un’edizione che preoccupava molti (perché priva di nomi di richiamo come Calvin Klein, Ermenegildo Zegna, Costume National e Bottega Veneta), e con lo “spettro” delle dichiarazioni di molti marchi che, dalla prossima stagione, accorperanno sfilate uomo e donna, Milano Moda Uomo Primavera/Estate 2017 ha invece saputo sorprendere, essere glamour e infondere un senso di leggerezza e ottimismo.

La voglia di incuriosire, divertire e sperimentare nuovi linguaggi ha reso accattivanti molti show – dagli “orsi” di Moncler, alla performance teatrale di Trussardi, al mondo del basket che è diventato protagonista per Philip Plein – e si sono visti anche omaggi al mondo del Punk, che l’anno prossimo festeggerà i suoi primi, incredibili 40 anni.

In ambito capelli, finalmente si può identificare un trend comune, ci dice Mauro Galzignato: “Il Long and forward caratterizza indubbiamente le due principali tendenze del momento”. Nel “long”, i capelli si allungano e danno vita a dei giochi di styling che vanno dal selvaggio/disordinato, volutamente libero da ogni struttura, fino al supersleek effetto bagnato che ne può essere la versione estiva. Nel “forward”, tutti i ciuffi, che fino a poco tempo fa si portavano rigorosamente all’indietro o di lato, si spostano in avanti dando vita a delle frange più o meno definite che confermano il cambio di tendenza, o meglio il passaggio dall’hipster a quello che noi avevamo già definito Britster.

Valentina Monti
22/6/2016