• lowarm
  • brow
  • reading
  • combs hair highway studio swine  studio swine
  • HairHighway
  • studio swine hair highway designboom
  • Studio Swine Hair Highway Collection
  • studio swine hair highway
  • HAIR  e
  • HAIR  e
  • maxresdefault e

Cultura
Occhiali in resina e capelli umani

L’ennesimo elegantissimo progetto di Studio Swine

Il design più moderno non si limita a progettare oggetti dalle linee uniche, ma lo fa partendo da concetti profondi come la sostenibilità, il riciclo e la responsabilità sociale.

Così Azusa Murakami e Alexander Groves, di Studio Swine (Super Wide Interdisciplinary New Explorers), svolgendo una ricerca sull’industria dei capelli cinese, hanno creato una collezione di oggetti, occhiali, accessori e pettini per capelli (e di capelli), che ha riscosso successo ricevendo premi e riconoscimenti (lo Swarovski Designers of the Future Award e il Wallpaper* Design Awards, entrambi nel 2015). Capelli umani e una resina trasparente che avvolge e si solidifica intorno alle ciocche, creando un materiale composito, semitrasparente e anche biodegradabile. Reso irresistibile da un design unico ed elegantissimo, che lascia intravedere la materia di cui si compone, trasformandola però in opera d’arte.

“Ci piace l’idea che il design possa essere un agente di trasformazione – spiega Mukarami – È più interessante prendere oggetti indesiderati e trasformarli in qualcosa di desiderabile. Nel momento in cui scatta l’attenzione, l’attrazione diventa più potente”.

Il progetto è anche un documentario sull’antica via della seta, Hair Highway, che da sempre ha messo in comunicazione l’Oriente all’Occidente con tecnologie, scoperte e idee. L’industria dei capelli nella provincia di Shandong, è fiorente e vitale e il duo ha ripreso e documentato il percorso del materiale, dalle donne che vendono i propri capelli, ai mercanti, ai mercati e alle fabbriche di trattamento.

Valentina Monti
23/5/2016