• IMG

Moda
Lezioni di acconciatura per ragazze non vedenti

Un corso di autonomia, più che di hair beauty: a Milano, l’iniziativa benefica di Tiziana Ghislotti

La signora Tiziana Ghislotti ha un salone in Corso Concordia 10, a Milano, e quest’anno festeggia 40 anni di carriera da hairstylist di successo; il suo negozio è infatti frequentato da ogni tipo di categoria: giovani ragazze, signore, manager e donne in politica… Il suo lavoro però è stato descritto negli ultimi mesi per ben due volte sul Corriere della Sera per un altro particolare aspetto: da qualche tempo la signora Tiziana spiega a un gruppo di ragazze non vedenti come riuscire ad acconciarsi da sole.

Un corso di autonomia, più che di hair beauty. Come sistemarsi i capelli senza potersi guardare allo specchio? “La vista non è tutto – spiega su Corriere della Sera Beauty -. Le donne cieche sviluppano molto il tatto e l’orientamento: i loro occhi sono le loro mani. Sentono i miei gesti sulla testa, li memorizzano e li copiano. A Giovanna ho spiegato come eliminare una brutta permanente, a Giulia come gonfiare i capelli sottili, a Silvia, invece, come domare i suoi ricci”.

Colpi di spazzola che combattono i pregiudizi: “Una donna non vedente ha, come tutte, ambizioni di bellezza e desiderio di cura. Deve superare più difficoltà e barriere, ma non le deve essere negata la possibilità di una vita normale”. Un interessante progetto, che non è il solo in cantiere. Prossime idee? “Formare le detenute nel carcere di Bollate, per restituire quello che la città mi ha dato” (a Letizia Rittatore Vonwiller, Corriere della Sera Beauty 5/5/2016).

Alessandro Di Giacomo
17/5/2016