• Ruth Bell
  • Jennifer Lawrence
  • Scarlett Johansson
  • Anne Hathaway

Moda
Quando un taglio di capelli può cambiarti la vita

Guarda la gallery: 4 look che hanno svoltato le carriere di celebrity e modelle

Se il look è importante per tutti, nel mondo dello spettacolo può davvero fare la differenza in una carriera. E niente, più di un taglio di capelli, riesce a dare carattere a un personaggio, a imprimere lo spunto giusto per passare dalle retrovie dei ruoli secondari, alle luci abbaglianti della ribalta del vero successo.

RUTH BELL
Modella come mille altre, lunghi capelli biondi e sguardo da cerbiatta. Fino a quando una rasatura piuttosto decisa l’ha trasformata da sconosciuta ragazzina inglese a bellezza efebica, regina delle passerelle più trendy della stagione.

JENNIFER LAWRENCE
La camaleontica attrice cambia capelli di continuo: ben 13 acconciature diverse in soli 8 anni. Esordisce nel modo del cinema con capelli lunghi ondulati di una tonalità californiana. Passa poi a un wob. Ma è il successivo taglio cortissimo a farla diventare testimonial nella campagna di Dior. L’abbiamo ritrovata con un bob liscissimo e biondissimo nell’ultimissima notte degli Oscar: aspettiamo presto novità.

SCARLETT JOHANSSON
Partita dal classico biondo caldo e lungo, passa al rosso con una certa disinvoltura, divertendosi anche a giocare con le lunghezze, che però rimangono sempre attorno alle spalle. Fino al red carpet degli AACTA in Australia, dove ha sfoggiato un nuovo taglio super punk, con lati rasati e ciuffo lungo, che ha scelto di portare indietro creando un effetto anni ‘80 molto ricercato. Carattere e consapevolezza da vendere.

ANNE HATHAWAY
Attrice bella e talentuosa, ma non di particolare spicco, deve l’ingresso nell’empireo delle dive al film Les Misérables, che le ha imposto per ragioni di copione un cortissimo pixie cut. Le cronache narrano di qualche dubbio e molte lacrime, al tempo, ma anche di una scelta mai rimpianta, visto che non è più tornata indietro.

Valentina Monti
14/4/2016